Convegno – “I giorni della ‘Nzegna. Riflessioni sul passato e prospettive future”

Sabato 17 luglio 2021, presso il Castello Dentice di Frasso a Carovigno, si è tenuta una giornata di studio dal titolo  “I giorni della ‘Nzegna. Riflessioni sul passato e prospettive future”.
L’iniziativa, inserita nel calendario della rassegna “I Giorni della ‘Nzegna” – edizione 2021 – e realizzata nell’ambito del Programma Straordinario in materia di Cultura e Spettacolo della Regione Puglia, è stata organizzata grazie alla collaborazione della  Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Brindisi e Lecce,  ed in particolare del funzionario etnoantropologo Dott. Alessandro D’Amato,  ed ha visto la partecipazione della dott.ssa Alessandra Broccolini dell’Università di Roma e della Dott.ssa Katia Ballacchino dell’Università di Salerno.
In rappresentanza della Regione Puglia è intervenuto il componente del Consiglio Regionale, Dott. Alessandro Leoci, che si è mostrato disponibile e interessato alla problematica emersa nel corso dei lavori, relativa all’istituzione del registro regionale dei beni culturali immateriali.

Nel corso della serata si è affrontato il tema della promozione dei beni culturali immateriali e sono stati promossi scambi  e collaborazioni con comunità che conservano  tradizioni similari alla “Battitura della ‘Nzegna ” di Carovigno. Tra queste la “Contesa della Nzegna” di Falerone e “Il ballo dell’Insegna” di Forcella nel Comune di Teramo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »